Persona 2: Innocent Sin & Eternal Punishment

Autore: Zio Name

Persona 2 Innocent Sin

Piattaforma: Sony Playstation
Data d'uscita: 24/07/1999 JAP


Innocent Sin (Tsumi in Giappone), è la "prima parte" di Persona 2. Il gioco segue le vicende di Tatsuya, studente della Seven Sister High School, che assieme a Lisa "Ginko" Silverman, Eikichi Mishina, Maya Amano e Jun Kurosu, mentre indagano sul mistero del Joker, un'essere che secondo le voci garantisce i desideri. Tuttavia il mistero che si cela dietro al Joker è ben più grande di quello che pensavano. Si ritroveranno quindi invischiati in una battaglia tra bene e male, aiutati anche questa volta dai Persona che danno il titolo al gioco.

Persona 2 Eternal Punishment

Piattaforma: Sony Playstation
Data d'uscita: 30/06/2000 JAP 30/11/2000 USA


Eternal Punishment (Batsu), si svolge alcuni mesi dopo gli eventi di Innocent Sin, ma in un universo parallelo, dove gli eventi del primo non sono avvenuti, e i vari personaggi non si conoscono. Questa volta, la protagonista sarà Maya, che si ritroverà ad indagare su una serie di omicidi commessi da un serial killer noto come "Joker". La accompagneranno Katsuya Sudou, fratello maggiore di Tatsuya, Ulala Serizawa, amica di Maya, Baofu, un criminale e infine, Tatsuya stesso, l'unica persona a ricordare gli eventi di Innocent Sin.
Pure in questo caso, tutti gli eventi fanno parte di un disegno più grande, che toccherà a noi scoprire.

Gameplay


A differenza del primo capitolo, è stata abbandonata l'esplorazione dei dungeon in prima persona in favore di una prospettiva isometrica in terza persona. Così com'è stato ridotto il numero di Persona equipaggiabili ad 1 ed è stato tolto il sistema di combattimento a griglia ed i turni standard. Ora si selezionerà i comandi e l'ordine in cui eseguirli per ogni personaggio e poi si darà il via libera per l'esecuzione. Sarà inoltre possibile eseguire delle combo, chiamate Fusion Spell con i Persona, selezionando il giusto ordine di esecuzione. Inoltre, come conseguenza della trama, è stato introdotto il sistema dei "Rumors". I protagonisti, durante il gioco, verranno a conoscenza di varie dicerie, che se raccontate al Boss di un'agenzia investigativa e dopo aver pagato una piccola tassa diverranno realtà. Gli effetti saranno i più disparati, come l'apertura di negozi, lo sbloccare missioni secondarie e così via. E' stato migliorato il sistema di dialogo con i demoni. Oltre a conversazioni singole, ora si potrà far interagire più personaggi con lo stesso demone, usando delle combinazioni. Ed è stato modificato anche il sistema per creare i Persona. In base alla famiglia di appartenenza, i mostri rilasceranno, se si riesce nell'impresa Spell Card (chiamate qui Tarot Card) di un determinato tipo. Andando nella Velvet Room, per creare i Persona, si dovrà usare uno specifico numero di carte di quel tipo. E' possibile inoltre, ottenere delle Tarot Card totalmente bianche, che sempre nella Velvet Room potranno essere trasformate nel tipo che vogliamo.

la versione originale di Persona 2: Innocent Sin non uscì in occidente, pare a causa di alcune argomenti toccati dal gioco stesso, come ( SPOILER selezionare per leggere ) la resurrezione di Hitler e alcuni indizi riguardanti una storia omosessuale tra il protegonsita e uno dei personaggi maschili .

 

Tuttavia, è uscita una patch di traduzione in inglese, reperibile a questo blog.
http://tsumi.wordpress.com/

Autore: LeveL

Persona 2 Innocent Sin

Piattaforma: Playstation Portable
Data d'uscita: 14/04/2011 JAP - 10/09/2011 USA ( Prevista )

A distanza di 12 anni Atlus ha deciso di portare in occidente l'unico Persona non ufficialmente pubblicato al di fuori del Giappone.
Inizialmente la scelta sembrava finalizzata ad un remake che omaggiasse l'originale, con l'uscita in territorio giapponese però è venuto a galla come gli aspetti che venivano considerati motivi della non pubblicazione occidentale di un tempo siano stati censurati/modificati in questo remake, in funzione della localizzazione per il mercato occidentale.

Le censure principali riguardano:

SPOILER (seleziona per visualizzare)
- Ridisegnamento di Hitler, gli è stato fatto indossare un giaccone ed un paio di occhiali da sole
- Rinominazione di Hitler, ora con un generico "Fuhrer"
- Rinominazione dei Nazisti, ora "Esercito imperiale"
- Rimozione di tutte le svastiche presenti nel gioco, sostituite con una normale croce
- Rinominazione di un NPC per nascondere il fatto che sia omosessuale: da "Gay Committee Member" a "Girly sounding Guy"

Dopo aver doverosamente segnalato questi cambiamenti ecco l'elenco delle aggiunte fatte in questo remake:

- nuova intro opzionale, con la possibilità quindi di mantenere l'originale
- OST riarrangiata, anche questa opzionale
- quest aggiuntive al Climax Theater, una delle quali si rifà a SMT If...
- quest editor ( tolto nella versione occidentale )
- nuovi livelli di difficoltà, cambiabili in ogni istante nel gioco dal menu, l'hard però rappresenta il livello di difficoltà della versione originale 
- sistema di negoziazione facilitato dalla visualizzazione delle emozioni dei demoni
- fusion spells ( le combo di magie e tecniche utilizzabili ) facilitate, è possibile scegliere direttamente la fusion fattibile dopo aver scelto una specifica spell, inoltre vengono mostrate illustrazioni dei PG partecipanti alla fusion tramite una scena, illustrazioni fatte da Soejima reinterpretando lo stile del chara design originale ( cambio che è stato attuato anche nei menu )

- possibilità di skippare le animazioni velocizzando il gameplay

Considerando le censure e le semplificazioni attuate mi sento di sconsigliarlo, quindi di ripiegare su questa versione solo nella mancata possibilità di recuperare l'originale

Persona 2: Eternal Punishment PSP

Piattaforma: Playstation Portable

Data d'uscita: 17/05/2012 JAP

 

Esattamente come il suo predecessore, anche l'Eternal Punishment ha goduto di un remake per PSP.

Le aggiunte e le modifiche da segnalare sono per lo più analoghe a quelle apportate al suo predecessore, quindi tracce riarrangiate, gestione rinnovata delle fusion spells, animazioni velocizzate, ecc...

L'aspetto più interessante è l'introduzione in questo remake di uno scenario dedicato a Tatsuya che copre quell'arco di narrazione oscuro rispetto alle sue azioni, affrontando temi quali la natura delle shadows e la ricerca di Persona artificiali.

Purtroppo le scarse vendite in Giappone e il periodo di uscita rispetto all'andamento del mercato occidentale dei software PSP hanno spinto Atlus Usa a non localizzare questa versione, limitandosi a rendere disponibile la versione PSX sul PSN Usa.

 

MegaTen Forum

Prossime Uscite

- Persona Q2 / TBA

- SMT V / TBA